Ecco cosa chiedere a Babbo Natale

Kite Brain, Kite Style, Kite Use (or not), Pioppi Kitersurf

Il vero sogno di ogni kiter sarebbe quello di poter fare kite in ogni momento in cui lo si desidera …

Allora Babbo Natale per accontentare noi tutti (sempre di più) ha pensato di progettare con l’aiuto di Steve l’iKiteController.
Quanti di noi sarebbero disposti a fare fare follie pur di averlo…

 

magari

iKiteController

Inutile negare che un oggetto così piccolo farebbe contenti milioni di appassionati. Alcuni sostengono che gli sport a vela sono belli perchè bisogna sempre aspettare le giuste condizioni, aumentando in maniera esponenziale  il desiderio.
Per pochi sfigati (non me ne vogliano) sarà pur vero, ma per noi poco meno sfigati (perchè oggi hanno ragione loro)…tocca solo aspettare Babbo Natale!

Voi cosa vi farete regalare da Babbo Natale?

Oggetto consigliato dai TPK *****

Logo Italia TPK

Passaggio alla FIV dal 1 gennaio

Kite Events

Definite le prime linee guida per il passaggio di competenza del Kitesurf dalla Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard alla Federazione Italiana Vela previsto dal 1 gennaio prossimo.

I consiglieri nazionali FIV Sandro Gherarducci e Dodi Villani hanno infatti incontrato la settimana scorsa i rappresentanti della Classe Kitesurf Italiana e della classe Internazionale (Miky Cerquetti in rappresentanza della CKI, Mirko Babini per l’IKA) per analizzare nel dettaglio le modalità di integrazione della qualifica di Istruttore Kitesurf rilasciata dalla FISW nel sistema normativo approvato dalla Federazione Italiana Vela e in linea con il Sistema Nazionale di Qualifica Tecnici definito dal CONI. Per tesserati in possesso di titolo di Istruttore FISW saranno organizzati a partire dai primi mesi del 2012 dei corsi di aggiornamento interzonali obbligatori – validi come aggiornamento periodico biennale – della durata di almeno tre giorni. Durante questi incontri verranno effettuati dei test pratici sull’utilizzo del gommone – con l’esecuzione di manovre di assistenza di uomo con ala a mare, presa di uomo a mare – e affrontati argomenti riguardanti l’educazione motoria, la metodologia generale e il Regolamento di Regata.

Analoghi incontri di aggiornamento verranno organizzati per gli Ufficiali di Regata che potranno così mettere a punto la propria preparazione relativamente alla gestione del Comitato di Regata, Comitato per le Proteste e agli appendici ISAF che riguardano l’attività del kitesurf.

Per maggiori info:

FIV : http://www.federvela.it/node/9024

Proteine PROkite

Kite Brain

Ogni sportivo deve tenere a mente questo concetto: le proteine sono necessarie per la contrazione muscolare e per la difesa immunitaria dell’organismo.
L’apporto consigliato di proteine con la dieta è inversamente proporzionale all’ età:

2 g/kg/die nel neonato
1.5 g/kg/die a 5 anni
1-1.2 g/kg/die in età adolescenziale e adulta

Queste proteine dovrebbero derivare per i 2/3 da alimenti di origine animale e per 1/3 da alimenti di origine vegetale.

(ECCESSO DI PROTEINE: si correla a sovrappeso e a maggiore impegno renale ed epatico. Un eccesso di proteine di origine animale associato ad elevate quantità di grassi saturi (manzo, maiale o altra carne rossa ricca di lipidi) è uno dei fattori di rischio per il cancro al colon e per numerose altre malattie).

ALIMENTI CON MAGGIOR CONTENUTO DI PROTEINE

ALIMENTO g proteine/100 g
SOIA SECCA 36,9
GRANA 33,9
BRESAOLA 32
PINOLI 31.9
ARACHIDI TOSTATE 29
PROSCIUTTO CRUDO 28
SALAME 27

FAGIOLI SECCHI 23,6
PETTO DI POLLO 23,3
TONNO FRESCO 21,5
BOVINO ADULTO FILETTO 20.5
MERLUZZO O NASELLO 17,0

Alimento Valore biologico
UOVA 100
LATTE 91
CARNE BOVINA 80
PESCE 78
PROTEINE DELLA SOIA 74
RISO 59
GRANO 54
ARACHIDI 43
FAGIOLI SECCHI 34
PATATA 34

N.B. la cottura dei cibi diminuisce notevolmente il valore biologico delle proteine

Integratore Valore bilogico
PROTEINE DEL SIERO DEL LATTE >100
PROTEINE DELL’UOVO 100
PROTEINE DEL LATTE >90
PROTEINE DELLA CASEINA <80
PROTEINE DELLA SOIA <75
PROTEINE DEL GRANO <55

Nel prossimo appuntamento parleremo degli AMINOACIDI! :)

Seguiteci per stare in forma!

HowTo: essere uno sportivo completo

Kite Brain

Per essere un ottimo sportivo, o meglio, uno sportivo completo, non bisogna tralasciare l’alimentazione!

Per uno sport come il kitesurf, sono necessarie molte proteine e carboidrati!
Presto pubblicheremo una scheda con il contenuto di proteine dei singoli prodotti e vi consiglieremo un giusto apporto di questi composti in modo da partire carichi di energia per sostenere una intera giornata di kite ed approfittare per mettere su qualche muscolo e tenersi in forma.

 

Fare Kite a Chumphon (Thailandia)

Kite Trip

La spiaggia di Chumphon è un bellissimo posto situato sulla costa orientale della Thailandia e che dista circa 400 km da Bangkok.

Grazie alla sua posizione geografica è uno degli spot più ventilati della Thailandia. Basta guardare le previsioni su windguru per credere!

Chumphon è alla portata di tutti i kiters poiché vanta di ottimi spazi per imparare a fare kite surf. I mesi migliori sono novembre, dicembre e gennaio.

Da maggio a settembre vi è la bassa stagione caratterizzata da tempeste imprevedibili. Nel mese di novembre e dicembre il clima è molto fresco e piacevolmente soleggiato. La zona costiera intorno Chumphon è molto panoramica, ricca di alberi da cocco e villaggi di pescatori!