Continua l’appuntamento con…gli aminoacidi

Kite Brain

Gli aminoacidi sono i mattoni costitutivi delle proteine.

Le proteine sono complete se contengono tutti gli aminoacidi essenziali in quantità e proporzione adeguata per l’organismo. Un certo numero non è sintetizzabile dall’organismo e va quindi assunto con la dieta, gli otto aminoacidiessenziali che l’organismo non può sintetizzare e che deve ricevere dalla digestione, sono triptofano, fenilalanina, lisina, treonina, valina, leucina, isoleucina e metionina . Tutti gli aminoacidi essenziali sono presenti nella carne ma variamente presenti nei legumi secchi (piselli, ceci, fagioli, lenticchie). Pertanto, una dieta puramente vegetariana prevede una saggia associazione di legumi secchi per assumere tutti gli aminoacidi essenziali. Gli aminoacidi non servono solo nell’anabolismo muscolare; alcuni di essi vengono anche utilizzati a fini energetici. Il processo per il quale alcuni aminoacidi vengono trasformati in glucosio (gluconeogenesi), poi usato come fonte energetica, dipende dall’intensità del lavoro e dalla durata.

Gli aminoacidi si distinguono in ramificati (BCAA) e non ramificati: i primi sono tre e hanno la caratteristica di legarsi a tutti gli altri, cioè sono essenziali per la costruzione delle proteine sono Leucina, Isoleusina e Alanina Tutti gli altri invece non sono essenziali, e combinati con i primi formano diverse catene proteiche.

Aminoacidi a catena ramificata (BCAA): (l-Leucina, L-Isoleucina, L-alanina) Sono fra i nutrienti più efficaci, hanno un notevole potere anabolico-anticatabolico ed energetico. Sono indispensabili per la costruzione delle proteine in quanto senza di essi non si potrebbero creare le catene proteinche. Per questo motivo vengono chiamati essenziali, poichè sono necessari allo sviluppo muscolare, altri aminoacidi “non essenziali” invece, servono si per costruire le proteine, ma possono essere sostituiti da altri aminoacidi per la formazione delle proteine e dei tessuti del nostro corpo.

AMINOACIDI ESSENZIALI                     AMINOACIDI NON ESSENZIALI

Fenilalanina                                                            Alanina

 Isoleucina (1)                                                        Arginina  (3)

Leucina (1)                                                              Asparagina

Lisina                                                                          Aspartato

Metionina                                                                 Cisteina (2)

Treonina                                                                   Glicina (3)

Triptofano                                                                Glutammato

Valina (1)                                                                 Glutammina (3)

                                                                                      Istidina

                                                                                      Prolina(3)

                                                                                      Serina

                                                                                    Tirosina (2)

                                                                                    Taurina (3)

*1. aminoacidi ramificati

2. aminoacidi semiessenziali

3. aminoacidi condizionatamente essenziali

Negli sportivi, il fabbisogno proteico è maggiore, in quanto necessario all’aumento o al mantenimento delle masse muscolari, al rimpiazzo delle proteine catabolizzate per produrre energia e per compensarne l’usura.Glin sportivi di medio livello sottoposti ad esercizio intenso, l’apporto proteico non dovrebbe comunque superare gli 1-1.5 g/Kg massa corporea/die.

Il fegato produce all’incirca l’80% degli aminoacidi necessari, il rimanente 20% deve essere ricavato da fonti esterne.

Consiglio

Gli aminoacidi essendo un integratore alimentare devono essere presi solo se vi è un reale aumento del loro fabbisogno da parte del vostro organismo.

Nel prossimo appuntamento parleremo di alcune ricette per pasti veloci e facili da consumare per sportivi come noi!

Alla prossima!


2 thoughts on “Continua l’appuntamento con…gli aminoacidi

  1. Ma qnt tempo prima di scendere in acqua posso mangiare, e quindi per avere il giusto rapporto tra proteine e aminoacidi, quale è la giusta colazione?

  2. Premesso che sono un dottore il consiglio è di non mangiare prima di andare in acqua! Sicuramente contano molte variabili tipo temperatura acqua etc etc!
    In generale integrare l’alimentazione utilizzando proteine in polvere e aminoacidi (Bcaa) in capsule prima e dopo la tua session di kite evita che il tuo organismo si rifaccia sui muscoli per trovare energie necessarie.

    Nei prossimi articoli troverete una colazione/ pranzo/cena tipo da consumare prima/dopo la tua session di kite!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s