Una storia d’amore… Il Kitesurf (2 di 2)

Kite Brain

Scusate il ritardo, non trovavo le parole per continuare quanto scritto nella prima puntata.

Più che le parole, in realtà avrei voluto sin da ora scrivervi un seconda parte da me vissuta.

Se ben ricordardate, nell’articolo precedente eravamo rimasti alla prima Planata e su quanto ci avrebbe condizionato la vita.

Dopo la prima Planata, arriva la bolina, poi il primo salto, quindi la prima onda, la prima manovra e poi…. E poi come vi dicevo nella nostra vita cambiano le priorità, il modo di pensare e di vivere.

William Bourget, uno dei giudici del KTA, ha deciso di vivere una vita felice, in un posto differente… le Filippine! Nel video che vedrete vi racconterà quello che credo che sia la 2 parte ideale…  il continuare di una storia d’amore che sarà (in ogni caso) infinita. Enjoy:

 

 

Non è stato facile lasciare la mia vita precedente, dove tutto era in ordine e tutte le regole erano state già fatte per me, per vivere uno stile di vita senza regole ed avere la libertà di fare ciò che volevo. Ci è voluto del tempo per ritrovare l’equilibrio in questa vita, ma oggi ho una nuova casa in un posto che mi piace molto nelle Filippine ed il mio modo di intendere la vita è cambiato. In un certo senso, mi sono riorganizzato, mi sono dato nuove regole e le nuove regole mi offrono una libertà spirituale e una mente aperta che mi permette di entrare in nuove esperienze che non immaginavo prima.

– William Bourget –

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s