Passaggio alla FIV dal 1 gennaio

Kite Events

Definite le prime linee guida per il passaggio di competenza del Kitesurf dalla Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard alla Federazione Italiana Vela previsto dal 1 gennaio prossimo.

I consiglieri nazionali FIV Sandro Gherarducci e Dodi Villani hanno infatti incontrato la settimana scorsa i rappresentanti della Classe Kitesurf Italiana e della classe Internazionale (Miky Cerquetti in rappresentanza della CKI, Mirko Babini per l’IKA) per analizzare nel dettaglio le modalità di integrazione della qualifica di Istruttore Kitesurf rilasciata dalla FISW nel sistema normativo approvato dalla Federazione Italiana Vela e in linea con il Sistema Nazionale di Qualifica Tecnici definito dal CONI. Per tesserati in possesso di titolo di Istruttore FISW saranno organizzati a partire dai primi mesi del 2012 dei corsi di aggiornamento interzonali obbligatori – validi come aggiornamento periodico biennale – della durata di almeno tre giorni. Durante questi incontri verranno effettuati dei test pratici sull’utilizzo del gommone – con l’esecuzione di manovre di assistenza di uomo con ala a mare, presa di uomo a mare – e affrontati argomenti riguardanti l’educazione motoria, la metodologia generale e il Regolamento di Regata.

Analoghi incontri di aggiornamento verranno organizzati per gli Ufficiali di Regata che potranno così mettere a punto la propria preparazione relativamente alla gestione del Comitato di Regata, Comitato per le Proteste e agli appendici ISAF che riguardano l’attività del kitesurf.

Per maggiori info:

FIV : http://www.federvela.it/node/9024